Home » Eventi e News

Eventi e News

NoGravity Dance Company di Emiliano Pellisari presenta “ARIA"

NoGravity Dance Company di Emiliano Pellisari presenta “ARIA" - Midas Promotion

Un nuovissimo spettacolo di danza ed illusioni che si avvarrà degli straordinari costumi di Daniela Piazza


ARIA, lo spettacolo che metterà ancora una volta in scena l'impossibile, frutto del talento visionario di Emiliano Pellisari, ideatore ed artefice di una delle Dance Company più rivoluzionarie del mondo, è in dirittura d'arrivo. La nuova fatica dell'ensemble NoGravity sarà infatti uno degli imperdibili appuntamenti della prossima stagione teatrale, in scena dal 6 al 16 Ottobre al Teatro Olimpico di Roma, ed inaugurerà la stagione n.196 dell’Accademia Filarmonica Romana. Seguirà un secondo debutto il 26 Febbraio 2017 al Teatro Lirico di Piacenza.

ARIA sarà ancora una volta stupore allo stato puro: in un'epoca in cui l'effetto speciale è generato da computer grafici sempre più potenti che sembrano non avere limiti, i protagonisti saranno generatori di illusioni non meno spettacolari, ma rigorosamente dal vivo e su un palcoscenico reale, laboratorio per incredibili meraviglie. Continua dunque, e si concretizza in questa nuova avventura, lo studio di Pellisari sul teatro fantastico rinascimentale e sulle invenzioni meccaniche seicentesche capaci di incantare le platee di tutta Europa.

Il sottotitolo di ARIA è infatti "Arie barocche nell'Aria", come spiega lo stesso Pellisari: "Il barocco italiano è un periodo fecondo e famoso nel mondo che può offrire immagini straordinarie. L'italia all'epoca produceva spettacoli in tutte le corti europee: si chiamava "il teatro delle meraviglie". ARIA è uno spettacolo cross-over dove i generi si uniscono senza soluzione di continuità, dove la danza, la musica e il canto vivono insieme. Non c'è separazione né distanza tra danzatori, cantanti e musicisti. Non c'è fossa dell'orchestra: i musicisti vivono dentro lo spettacolo insieme a danzatori e cantanti, producendo tutti insieme una sola grande e potente immagine fatta di eleganza dei costumi, fantasia delle coreografie, poesia della musica e bellezza del canto".

Come si può immaginare, in uno spettacolo di tale complessità le performance dei sei danzatori/acrobati non possono che essere il risultato  di un formidabile lavoro di squadra. Dietro le quinte hanno lavorato figure di prim'ordine del panorama europeo: l’illustratore polacco Igor Morski; l’ungherese Nora Buijdoso, autrice dei meravigliosi bozzetti (vere e proprie opere d’arte); e soprattutto Daniela Piazza dell'Atelier White Design, straordinaria stilista che negli ultimi 25 anni ha lavorato tra gli altri per Wampun, Timberland, Casucci, The North Face e Max Mara, e che da più di un anno sta creando dei costumi di incredibile bellezza per ARIA. Le coreografie saranno opera dalla bravissima Mariana Porceddu e la direzione musicale sarà curata da Lorenzi Tozzi, direttore artistico della Roma Barocca Ensemble, che suonerà dal vivo i 14 brani di cui si compone lo spettacolo. I 6 musicisti dell’Ensemble saranno: Lorenzo Tozzi (clavicembalo), Prisca Amori (violino), Corrado Stocchi (violino), Matteo Scarpelli (violoncello), Carolina Pace (flauto e oboe), Stefano Maiorana (tiorba e chitarrina).

I cantanti saranno la soprano Susanne Bungaard e il sopranista  Angelo Bonazzoli.

Il programma musicale sarà composto da: ORFEO di C. Monteverdi, FARFALLETTA, il TRILLO DEL DIAVOLO di G. Tartini, SPOSA NON MI CONOSCI dalla Merope di G. Giacomelli, SERVA PADRONA da Il Prigionier Superbo di G.B. Pergolesi, PULCINELLA di G.B. Pergolesi, SON QUAL NAVE di Riccardo Broschi, GARDELLINO, LACRIMOSA BELTA' di Giovanni Felice Sances, FOLLIA di A.Corelli, STABAT MATER di G.B. Pergolesi, 1735, ADAGIO di Alessandro Marcello, LA STRAVAGANZA di A. Vivaldi e FOLLIA di Rodrigo Martinez, Cancionero de Palacio.

ARIA sarà distribuito in Italia da Terry Cheggia, in Francia dalla Gruber Ballet Opera, in Cina dalla Wu Promotion.

LE MIGRAZIONI E L'INTEGRAZIONE FRA I POPOLI AL PREMIO TENCO

LE MIGRAZIONI E L'INTEGRAZIONE FRA I POPOLI AL PREMIO TENCO - Midas Promotion

CON BOMBINO, NCCP, ENZO AVITABILE & AMAL MURKUS 

 IL QUARANTENNALE DELLA RASSEGNA DAL 20 AL 22 OTTOBRE A SANREMO

 

Al tema delle migrazioni e dell'integrazione fra i popoli sarà riservato uno spazio importante della quarantesima edizione del Premio Tenco, la Rassegna della canzone d'autore, in programma dal 20 al 22 ottobre al Teatro Ariston di Sanremo. Saranno infatti dedicati a questo argomento quattro momenti della Rassegna, che vedranno in scena Bombino, la Nuova Compagnia di Canto Popolare, il duo Enzo Avitabile & Amal Murkus, e Giacomo Sferlazzo.

Bombino, 36 anni, è nigerino di etnia tuareg, in quanto tale costretto all’esilio. Chitarrista elettrico di grande personalità, unisce il blues al rock e alla musica sub sahariana, e canta nella sua lingua nativa, il Tamasheq. È stato definito il “Jimi Hendrix del deserto”. Con l'album “Nomad” nel 2013 arriva al grande pubblico internazionale. Il nome d'arte Bombino (Goumar Almoctar all'anagrafe) nasce dal soprannome in italiano “bambino”.  Il suo nuovo album, da poco uscito, è “Azel”. Sarà al Tenco il 20 ottobre.

La Nuova Compagnia di Canto Popolare presenterà un brano inedito dedicato ai migranti, insieme ad altri di un nuovo disco, doppio, che uscirà proprio in ottobre. Parlare della NCCP significa evocare la storia del folk revival nella sua forma più alta e della musica più autentica del Sud d’Italia, in particolare di Napoli e della Campania. Un gruppo che tutto il mondo ammira, guidato oggi da due suoi componenti storici, Fausta Vetere e Corrado Sfogli. Anche loro saranno in scena nella prima serata.

Enzo Avitabile e Amal Murkus porteranno fra l'altro il brano “Canta Palestina”, scritto dal primo e dedicato a Vittorio Arrigoni, il giornalista e pacifista italiano ucciso a Gaza nel 2011. Amal Murkus è una nota cantante palestinese che vive in Israele, mentre Avitabile è uno dei musicisti italiani che da sempre lavora sulla contaminazione fra i generi musicali, anche come simbolo dell'integrazione fra i popoli. Saliranno sul palco il 21 ottobre.

Giacomo Sferlazzo è un cantautore lampedusano che proporrà un estratto dal suo spettacolo “Lampemusa. Memorie in mezzo al mare, canzoni e racconti su Lampedusa” in uno degli appuntamenti pomeridiani della Rassegna, il 20 ottobre nel quartiere storico della Pigna alle 18.30. L’appuntamento, in collaborazione con “Pigna Mon Amour”, rientra nell’ambito del ciclo “Ottobre di pace”, organizzato da varie associazioni imperiesi.

Questi nomi si aggiungono a quelli già annunciati dei tre Premi Tenco, ovvero Stan Ridgway, Otello Profazio e Sergio Staino, e ad altri che verranno comunicati successivamente. All'interno delle tre serate di ottobre ci sarà anche la consegna delle Targhe Tenco 2016.

Il Premio Tenco, detto anche “Rassegna della canzone d'autore”, è organizzato dal Club Tenco con il contributo del Comune di Sanremo e di SIAE e con il sostegno di Coop Liguria e Casinò di Sanremo.

Biglietti e abbonamenti si possono acquistare alla cassa del Teatro Ariston (Via Matteotti 107, Sanremo - Tel. 0184 507070) tutti i giorni dalle 16 alle 21, anche telefonicamente. I singoli biglietti possono essere acquistati anche on line attraverso www.clubtenco.it e www.premiotenco.it

Biglietti: poltronissima 45 euro + 5 euro prevendita, poltrona I settore 35+ 4, poltrona II settore 25+4, galleria 25+4, ultime 6 file galleria 20+4. Abbonamenti: poltronissima 90 + 9, poltrona I settore 70+ 6, poltrona II settore 54+6, galleria 54+6, ultime 6 di galleria 44+6.

CARUSO E ALTRE STORIE ITALIANE

CARUSO E ALTRE STORIE ITALIANE - Midas Promotion

TEATRO DI OSTIA ANTICA, 16 SETTEMBRE 2016

Dopo l'anteprima di "Caruso ed altre storie italiane”, rappresentata con grande successo il 4 settembre scorso a Sorrento, nella cornice del meraviglioso chiosco di S. Francesco, la Physical Dance Company di Mvula Sungani proporrà una seconda anteprima il 16 settembre al Teatro Romano di Ostia Antica Alle ore 21.

Un omaggio a Lucio Dalla, in occasione del trentennale dell’incisione della celeberrima canzone “Caruso”. Un viaggio, attraverso la danza, che parte da Sorrento ed Ostia Antica per arrivare nei più prestigiosi Teatri di Roma, Tirana e New York, prime tappe di una tournée destinata a toccare anche Asia e Sud America.

Le canzoni di Lucio Dalla ed Enrico Caruso saranno rappresentate con grande energia e fisicita' dal corpo di ballo, la Physical Dance Company diretta dal regista e coreografo Mvula Sungani, e dalla protagonista, l'etoile internazionale Emanuela Bianchini. Tra i brani di Dalla che si ascolteranno spiccano “La Notte dei Miracoli”, “Caruso” ed “Anna e Marco”, in versioni rigorosamente live al fine di arricchire e sottolineare non solo l'intenzione e l'unicità interpretativa dell’artista, ma anche quella dei danzatori. Le canzoni di Enrico Caruso saranno invece “Torna a Surriento”, “E Lucean le stelle”, “Core ‘ngrato” ed “Una furtiva lagrima”, supportate da immagini d’epoca del celebre tenore tratte da alcuni dei suoi ultimi concerti. Completano la selezione musicale dei brani composti o riarrangiati da Mvula Sungani ed altri pezzi di Eugenio Bennato e Nando Citarella.

La Physical Dance darà quindi corpo alle canzoni di Dalla e Caruso, creando suggestioni atipiche, visioni da sogno, figure oniriche. Lo scopo finale della danza sarà quello di far passare l’energia da una voce attraverso il corpo e farla diventare movimento.

“IL TENCO ASCOLTA” IN TOUR AD AGOSTO: IL 19 A PIOMBINO, IL 26 A LAIGUEGLIA

“IL TENCO ASCOLTA” IN TOUR AD AGOSTO:  IL 19 A PIOMBINO, IL 26 A LAIGUEGLIA - Midas Promotion

OSPITI FRANCESCO BACCINI E LUCA BARBAROSSA

Con le serate del 19 agosto a Piombino e del 26 a Laigueglia continua il tour de “Il Tenco ascolta”, il format del Club Tenco che si sviluppa in una serie di appuntamenti, in tutta l’Italia, durante i quali il Club invita ad esibirsi dal vivo i nuovi cantautori ritenuti più interessanti tra le centinaia che ogni anno spediscono il proprio materiale al Club.

A Piombino l'evento sarà a Calamoresca alle 21, organizzato da Pomodori Music e dal Comune di Piombino. Gli artisti selezionati sono: Stefano Barotti, Davide Giromini, Massimiliano Larocca, Musica da Ripostiglio e David Ragghianti. “Padrino” sarà Francesco Baccini, con una sua performance finale.

A Laigueglia, in piazza Musso, toccherà a Roberto De Bastiani, Diego Esposito, Roberta Giallo, Neripè col gruppo italo-parigino Guappecartò. Ospite speciale Luca Barbarossa, il quale terrà anche un incontro col pubblico nel pomeriggio alle 17.30. La giornata rientra nell'ambito del festival “Queste piazze davanti al mare”, in programma dal 25 al 27 agosto e che si avvale del patrocinio del Club Tenco. La serata del 25 vedrà di scena Piji, Max Manfredi e Vittorio De Scalzi, quella del 27 Giua con Armando Corsi, Massimo Schiavon in un repertorio di Jannacci, e Cristiano De André. Anche Cristiano De André terrà un incontro alle 17.30, mentre il pomeriggio del 25 è riservato alla presentazione di un libro su Georges Brassens, con l’autrice Margherita Zorzi, Enrico de Angelis e il gruppo musicale Vie Traverse.

Entrambe le serate de “Il Tenco ascolta” sono presentate da Antonio Silva, con la direzione artistica del Club Tenco, e sono a ingresso libero.

Il Club sta intanto lavorando alla quarantesima edizione del Premio Tenco, la Rassegna della canzone d'autore, in programma dal 20 al 22 ottobre al Teatro Ariston di Sanremo, con all'interno la consegna delle Targhe Tenco 2016. Sono già stati annunciati tre Premi Tenco, ovvero Stan Ridgway, Otello Profazio e Sergio Staino.

La Rassegna è organizzata dal Club Tenco con il contributo del Comune di Sanremo e di SIAE e con il sostegno di Coop Liguria e Casinò di Sanremo.

Biglietti e abbonamenti si possono acquistare alla cassa del Teatro Ariston (Via Matteotti 107, Sanremo - Tel. 0184 507070) tutti i giorni dalle 16 alle 21, anche telefonicamente. I singoli biglietti possono essere acquistati anche on line attraverso www.clubtenco.it e www.premiotenco.it

Biglietti: poltronissima 45 euro + 5 euro prevendita, poltrona I settore 35+ 4, poltrona II settore 25+4, galleria 25+4, ultime 6 file galleria 20+4. Abbonamenti: poltronissima 90 + 9, poltrona I settore 70+ 6, poltrona II settore 54+6, galleria 54+6, ultime 6 di galleria 44+6.

www.clubtenco.it

https://www.facebook.com/ilclubtenco

https://twitter.com/clubtenco

LE OLIMPIADI DEL COCOMERO A ZOOMARINE

LE OLIMPIADI DEL COCOMERO A ZOOMARINE - Midas Promotion

IN CONTEMPORANEA CON QUELLE BRASILIANE SI STANNO TENENDO AL PARCO DIVERTIMENTI LE OLIMPIADI PIU' FRESCHE DELL'ESTATE!
 

Sono inziate ieri con un grandissimo successo di pubblico, le Cocomeriadi: le Olimpiadi dell'estate romana 2016.
Per combattere il gran caldo, a Zoomarine, il parco divertimenti di Roma, si sta svolgendo l'evento più fresco e divertente della stagione, dove nei prossimi giorni sarà protagonista il frutto dell'estate, il cocomero, tra acqua, giochi e tanta allegria!
Diverse le specialità messe in campo: dalla gara di degustazione, che vedrà sfidarsi i più accaniti mangiatori di anguria sulla montagna russa, alla gara di velocità, dove gli sfidanti scenderanno dagli scivoli acquatici tenendo tra le braccia un cocomero, finendo, per i più tenaci, con la gara di resistenza, dove gli sfidanti con le mani dietro la schiena dovranno affrontarsi per mangiare il più velocemente possibile un'anguria di ben 10kg.
La gara di ieri è stata vinta dalla signora Rosaria di Trapani, che ha battuto l'agguerrita concorrenza maschile e femminile mangiando in un minuto più cocomero dei suoi avversari.
Zoomarine aspetta tutti gli altri "sportivi" che non vorranno sentirsi da meno rispetto ai nostri atleti che sono partiti per le Olimpiadi brasiliane!  Il tutto in compagnia degli splendidi animali del Parco che ci insegneranno come difenderci dal caldo con semplici consigli.
Quindi armatevi di: costume, telo mare, infradito e tanta allegria; le olimpiadi dell'estate aspettano voi per dare inizio ai giochi.

Zoomarine, una vacanza in un giorno!

Midas Promotion