Home » Eventi e News

Eventi e News

NOEMI A CINECITTA’ WORLD - IL PARCO SET DEL NUOVO VIDEO DELLA CANTAUTRICE

NOEMI A CINECITTA’ WORLD - IL PARCO SET DEL NUOVO VIDEO DELLA CANTAUTRICE - Midas Promotion
Giovedì 10 agosto Noemi sarà a Cinecittà World per girare il suo nuovo videoclip, un singolo inedito che si annuncia come il tormentone post estate.
Dal pomeriggio di dopodomani fino a sera l’artista romana, lanciata da X Factor, sarà il personaggio principale della Cinecittà Street nel parco divertimenti del Cinema e della Tv di Roma, insieme ai ballerini del suo cast.
Non è la prima volta che la via di Broadway, set di Gangs of New York, ospita una produzione in cui la musica è protagonista.
Solo negli ultimi mesi la maestosa via di ingresso al Parco è stata scelta per girare lo spot della Tim con la voce di Mina, il video musicale di Ludovica Comello, quello del rapper Ensy, e la trasmissione di Rete Sole condotta da Michele Cucuzza, “Michele incontra”.
Da sabato 12 Cinecittà World rimarrà aperto tutti i giorni fino alle 23, con film, documentari e proiezioni serali, tra cui l’attesissima anteprima italiana di Cattivissimo Me 3 prevista per martedì 22 agosto.
Appuntamento per i fans della bella e brava cantautrice giovedì 10 agosto, dalle 16 in poi.

 

Cinema Sotto le Stelle a Cinecittà World dal 12 al 26 agosto

Cinema Sotto le Stelle a Cinecittà World dal 12 al 26 agosto - Midas Promotion

Tra i film l’anteprima Cattivissimo Me 3

 

Cinecittà World, il parco divertimenti del Cinema e della Tv di Roma, dal 12 al 26 agosto sarà aperto ogni sera fino alle 23. Due settimane in cui poter giocare e divertirsi sulle 27 attrazioni, di cui 10 novità di questa stagione, assistere a 7 diversi spettacoli ma anche gustare”Cinema sotto le Stelle”, una rassegna di film e documentari legati al Parco.

Tanti titoli, tra cui uno in esclusiva, il 22 agosto, l’anteprima italiana di Cattivissimo Me 3, in uscita al cinema a fine mese.  Il film d’animazione, atteso dalle famiglie di tutta Italia, nei precedenti capitoli della saga ha fatto registrare incassi record ai botteghini, e ora torna sul grande schermo con  GruLucy, Minions e  le voci di Max Giusti, Arisa e Paolo Ruffini. L’appuntamento è alle 20 presso il Teatro 1 di Cinecittà World. 

 

Nei weekend, invece, il programma prevede la proiezione nella splendida cornice della Cinecittà Street di film girati nelle aree a tema o che hanno ispirato i set del Parco (Cinecittà WorldRomaSpacelandFar WestAdventure Land).

Il 12 agosto per ricordare gli 80 anni di Cinecittà si parte con Serata Cinecittà e la proiezione di due documentari con la voce narrante di Simona Izzo: "Cinecittà, i miei primi quarant'anni" e "Cinecittà, la fabbrica dei sogni".

Il 13 agosto sarà Serata Antica Roma: Ben Hur, per scoprire chi, prima degli ospiti del Parco, ha corso sulle bighe nell'arena di "Ben-Hur".

Il 19 agosto sarà la volta di una Serata Far West: Trinità e gli spaghetti Western, con il film che ha consacrato il genere del western all'italiana nel mondo.

Il 20 Agosto il cartellone prevede Serata Adventure Land: U-571, il film girato all'interno del sommergibile Aquila IV con Jon Bon Jovi e Matthew McConaughey.

 

Dal lunedì al venerdì, gli Speciali saranno dedicati ad alcuni tra i più grandi personaggi del Cinema italiano, sempre a partire dalle 21:

il 14 Agosto - Speciale Roberto Benigni, il 15 Agosto - Speciale Alberto Sordi: "Prima di Essere Albertone", il 16 Agosto - Speciale Totò: "Lei non sa chi è Totò", il 17 Agosto - Speciale Massimo Troisi, il 18 Agosto - Speciale Ugo Tognazzi: "Ugo, nessuno, centomila”, il 21 Agosto - Speciale Peppone e Don Camillo, il 23 Agosto - Speciale Franco e Ciccio, il 24 Agosto - Speciale Walter Chiari, il 25 Agosto - Speciale Gianni Morandi e i film musicarelli.

 

“Nella scelta del palinsesto abbiamo inserito anche film e documentari che non è possibile trovare nelle sale cinematografiche o nelle normali programmazioni televisive” afferma Stefano Cigarini, Amministratore Delegato di Cinecittà World, “per scoprire insieme ai nostri visitatori anche aneddoti, testimonianze, racconti inediti della storia del cinema italiano e dei suoi personaggi più rappresentativi”.

 

Cinecittà World è a Roma, Castel Romano, sulla Via Pontina a 10 minuti dal Grande Raccordo Anulare.

Per acquisto biglietti e menù online, info e orari apertura www.cinecittaworld.it

Sapore di Mare e Cinema Sotto le Stelle a Cinecittà World

Sapore di Mare e Cinema Sotto le Stelle a Cinecittà World - Midas Promotion

Divertimento estivo al Parco del Cinema e della TV

 

Con il caldo e l’arrivo dell’estate la voglia di rinfrescarsi aumenta e Cinecittà World, il parco della Tv e del Cinema di Roma, propone attrazioni acquatiche e cene a tema tra suggestive scenografie.

I visitatori possono salire a bordo di un’antica barca Romana, affrontando le due grandi discese di Aktium a 70 km all’ora, giocare con Pompieri, una sfida tra amici a colpi di cannonate d’acqua,  sgommare sull’acqua nel Far West scoprendo Aqua Rodeo, correre o camminare sotto le Fontane Danzanti in Piazza Dino de Laurentiis, 1200 metri di limpido e fresco divertimento. Nell’area Sognolabio c’è Bagnabattaglia, una sorprendente sfida acquatica su colorati velieri armati.

E dopo aver provato le diverse attrazioni Cinecittà World offre la possibilità di rilassarsi sotto il sole sulla spiaggia attrezzata del parco, Sapore di Mare, una delle novità della stagione 2017. Lettini e ombrelloni in stile anni '80 a disposizione per godere momenti di relax, un richiamo alle commedie italiane come "Sapore di Mare", "Abbronzatissimi" e "Un'Estate al Mare".

Dal 12 al 25 agosto, poi, con Cinema Sotto le Stelle ci si potrà accomodare nella splendida cornice della Cinecittà Street per gustare film e documentari legati al Parco e assaporare i piatti a tema della serata, comodamente seduti all’aperto davanti al maxi schermo.

Nei weekend sarà la volta di serate in compagnia dei film girati nelle aree a tema o che hanno ispirato i set del Parco (Cinecittà WorldRomaSpacelandFar WestAdventure Land): il 12 agosto per ricordare gli 80 anni di Cinecittà si parte con Serata Cinecittà e la proiezione di due documentari con la voce narrante di Simona Izzo: "Cinecittà, i miei primi quarant'anni" e "Cinecittà, la fabbrica dei sogni". Il 13 agosto Serata Antica Roma: Ben Hur, per scoprire chi, prima degli ospiti del Parco, ha corso sulle bighe nell'arena di "Ben-Hur". Il 19 agosto Serata Far West: Trinità e gli spaghetti Western, con il film che ha consacrato il genere del western all'italiana nel mondo. Il 20 Agosto sarà Serata Adventure Land: U-571, il film girato all'interno del sommergibile Aquila IV con Jon Bon Jovi e Matthew McConaughey.

Durante la settimana gli Speciali saranno dedicati ai grandi personaggi del Cinema italiano, a partire dalle 21: il 14 Agosto - Speciale Roberto Benigni, il 15 Agosto - Speciale Alberto Sordi: "Prima di Essere Albertone", il 16 Agosto - Speciale Totò: "Lei non sa chi è Totò", il 17 Agosto - Speciale Massimo Troisi, il 18 Agosto - Speciale Ugo Tognazzi: "Ugo, nessuno, centomila”, il 21 Agosto - Speciale Peppone e Don Camillo, il 22 Agosto - Speciale Nino Manfredi: "Nudo d'attore", il 23 Agosto - Speciale Franco e Ciccio, il 24 Agosto - Speciale Walter Chiari, il 25 Agosto - Speciale Gianni Morandi e i film musicarelli

Cinecittà World è a Roma, Castel Romano, sulla Via Pontina a 10 minuti dal Grande Raccordo Anulare.

Per acquisto biglietti e menù online, info e orari apertura www.cinecittaworld.it

Sorrento Incontra 2017, un’estate di spettacoli tra musica, danza e arte

Sorrento Incontra 2017, un’estate di spettacoli tra musica, danza e arte - Midas Promotion

La RASSEGNA si e' aperta in questi giorni con la Lemon Jazz Festival: ospiti gli Avion Travel e Peppe Servillo

Dal 5 luglio al 2 settembre Sorrento si trasformerà in palcoscenico dove le bellezze paesaggistiche, storiche e naturalistiche si fonderanno con le arti performative. Gli spettacoli si terranno in alcuni dei più suggestivi luoghi della città come il Chiostro di San Francesco, Villa Fiorentino ed il Parco Ibsen.

Sorrento Incontra, festival organizzato dal Crdl, Centro Regionale della Danza del Lazio, e sostenuto dal Comune di Sorrento, si avvale dalla scorsa edizione la direzione artistica generale del regista e coreografo Mvula Sungani che come primo step ha voluto creare un format unico per tutte le iniziative programmate dal Comune di Sorrento, guidato dal sindaco Giuseppe Cuomo, nell’ambito della programmazione promossa dall’assessorato agli Eventi, retto da Mario Gargiulo, e coordinata dal dirigente del Settore Cultura, Antonino Giammarino.

Il contenitore estivo si articola in tre momenti: il Lemon Jazz Festival (5-9 luglio), Sorrento Classica (12-21 luglio) tradizionale appuntamento per gli amanti della musica sinfonica e cameristica, e La luce dei luoghi rassegna dedicata alla contemporaneità ed alla multidisciplinarietà (27 luglio-31 agosto).

Il programma generale prevede ospiti del calibro di Stanley Jordan, Billy Cobham e gli Avion Travel, i pianisti Maurizio Mastrini, Roberto Cacciapaglia ed il funambolico Mattew Lee, il cantautore rivelazione dell'ultima edizione del Festival di Sanremo Maldestro, i circensi del Five Quartet Trio e le orchestre I Fiati di Toscanini con Pietro Cernuto e la Ojs Orchestra.

Un’altra interessante novità è che il festival produrrà lo spettacolo multidisciplinare Danze dal Mare 3.0 interpretato da un cast di livello internazionale come le stelle della danza Emanuela Bianchini ed Amilcar Moiret Gonzales, Elena Ledda una delle voci più belle della world music mediterranea, vedrà le musiche originali di Mauro Plamas eseguite dal vivo dallo stesso compositore e dal suo gruppo. Le coreografie saranno di Mvula Sungani mentre la regia sarà a quattro mani dello stesso coreografo e di Antonino Giammarino. La produzione sarà rappresentata in occasione della conferenza annuale della Fondazione Ilica che presenterà, con l'introduzione di Pino Aprile, il “Modello Sorrento” il 4 novembre prossimo al Queens Museum di New York.

“L'intento di Sorrento Incontra - spiegano gli organizzatori - è quello di produrre nel tempo spettacoli e audiovisivi per le tv, il web e i social, legati al territorio e che parlino dello stesso, capaci di diventare un potente strumento di promozione territoriale”.

Il festival verrà anticipato dal lancio dello spot “Sorrento è” in cui molti artisti famosi ospitati a Sorrento nella stagione appena conclusa esprimono il loro personalissimo pensiero sulla città. Lo spot, ideato da Mvula Sungani, è stato co-prodotto dal Comune di Sorrento e dagli Mspd Studios e girato durante l'ultima edizione di M'Illumino d'Inverno e degli Incontri Internazionali del Cinema.

 

PROGRAMMA GENERALE

LEMON JAZZ FESTIVAL – dal 5 al 9 luglio a Villa Fiorentino

9 luglio - Stanley Jordan , Billy Cobham. Un concerto eccezionale che chiude la rassegna con due giganti del jazz internazionale; una leggenda della chitarra come Stanley Jordan che incontra il mito indiscutibile della batteria Billy Cobham. I due artisti americani saranno affiancati dal virtuoso bassista cileno Christian Galvez.
Ingresso a pagamento – euro 20 + prevendita.


SORRENTO CLASSICA – dal 12 al 21 luglio al Chiostro di S. Francesco - Genere Classica - Direzione Artistica Paolo Scibilia


12 luglio - O.S.E.L. Orchestra Sinfonica Giovanile di Louvain la Neuve, Direttore Philippe Grard, eseguirà musiche di Chabrier, Verdi, Bizet, De Falla.
Ingresso libero fino ad esaurimento posti

14 Luglio – Maurizio Mastrini, l'unico pianista che esegue la musica al contrario in Concerto al Contrario, presentazione live in anteprima assoluta del nuovo cd “W la Vita”.
Ingresso a pagamento – intero euro 20, ridotto 15.

17 Luglio – OJS Orquestra Sinfonica Nacional Juvenil del Sodre, Direttore Ariel Britos in gala concert “La Cumparsita” omaggio al tango di Marquez, Ginestra, Gardel, Piazzolla, Rodriguez, nell'ambito del 100° anniversario del La Cumparsita e del 20° anniversario dell'OJS Orquestra.
Ingresso a pagamento – intero euro 20, ridotto 15.

20 Luglio – Bruno Canino al pianoforte e Giuseppe Nova al flauto i due grandi interpreti eseguiranno musiche di Bach, Mozart, Faurè e Bizet in un avvincente concerto solistico cameristico.
Ingresso a pagamento – intero euro 20, ridotto 15.

21 Luglio – The Balsamo Brothers Duo in concerto. I due fratelli Gabriele Balsamo alla marimba ed Emanuela Balsamo al pianoforte presenteranno un avvincente viaggio musicale. Ingresso libero fino ad esaurimento posti

 

 

LA LUCE DEI LUOGHI – dal 27 luglio al 31 agosto al Chiostro di S. Francesco e Parco Ibsen - Genere contemporaneo multidisciplinare – Direzione Artistica Mvula Sungani


L'inaugurazione del festival sarà il 27 luglio con Maldestro, il cantautore rivelazione dell'anno che per l'occasione presenterà i suoi nuovi progetti ed i suoi successi in acustico.
Ingresso libero fino ad esaurimento posti

Il 4 agosto sarà il momento l'Orchestra I flauti di Toscanini insieme a Pietro Cernuto, presenteranno un progetto orchestrale in cui le più grandi melodie classiche e pop saranno eseguite da un orchestra di fiati che vede per l'occasione come solista uno strumento popolare siciliano, il friscaletto suonato da un virtuoso di fama internazionale: Pietro Cernuto. Per l'occasione in omaggio alla città di Sorrento verrà arrangiato ed eseguito per la prima volta Caruso, che verrà successivamente inserito nel repertorio e nel nuovo disco dell'ensemble. Ingresso libero fino ad esaurimento posti

L'11 Agosto sarà il momento del circo contemporaneo con il Five Quartet Trio in Bus Stop. Il circo nell'immaginario collettivo è un luogo magico. Il circo contemporaneo è l'espressione più romantica dell'arte circense in quanto non contempla animali, ma è costruito su difficili esercizi acrobatici uniti a funambolici numeri di giocoleria ed a sketch divertenti, come nel Le Cirque du Soleil. Il Five Quartet Trio rappresenta una delle realtà più importanti a livello internazionale del settore.
Ingresso libero fino ad esaurimento posti

Il 19 agosto Roberto Cacciapaglia presenterà il suo progetto per elettronica e pianoforte, viaggio antologico nelle sue composizioni. Il grande compositore e pianista di fama internazionale integra nella sua musica la tradizione classica unita alla sperimentazione elettronica. Noto per essere entrato nelle case degli italiani con le musiche di famosissimi spot televisivi e per essere stato il producer di icone musicali quali Gianna Nannini, Alice e Giuni Russo, vede tra le sue opere più famose Tree of life composta per il Light Show del EXPO 2015.
Ingresso libero fino ad esaurimento posti

Il 25 agosto sarà il momento di una produzione originale di Sorrento Incontra, rappresentata in prima assoluta: Danze dal Mare 3.0. Lo spettacolo che vede le coreografie di Mvula Sungni, le musiche originali di Mauro Palmas ed una regia a quattro mani dello stesso coreografo e di Antonino Giammarino. Il cast di fama internazionale vedrà l'etoile Emanuela Bianchini danzare in coppia con il primo ballerino dell'Opera di Amburgo Amilcar Moret Gonzalez, noto volto televisivo di Amici, accompagnati dai solisti della MS Physical Dance, mentre per la parte musicale vede una delle più belle ed importanti voci del mediterraneo, Elena Ledda accompagnata da Mauro Palmas alla mandola, mandoloncello e liuto cantabile, da Silvano Lobina al Basso e da Massimo Tiburzi alle chitarre ed all'elettronica. La voce narrante sarà l'attore sorrentino Nino Lauro.
Ingresso libero fino ad esaurimento posti

Il festival si concluderà il 31 agosto con il concerto di Mattew Lee, straordinario performer funambolico pianista e cantante, con il suo Rock'n'roll ha tenuto concerti in Italia, in tutta Europa e in America. La stampa internazionale l'ha definito "the genius of rock'n'roll".
Ingresso libero fino ad esaurimento posti

COMUNE DI SORRENTO | Ufficio Stampa
a cura dell'Ago Press . Contatti Luigi D'Alise
Tel.: +39 0818074254 . Mob.: +39 3351851384
Mail comunedisorrento@agopress.it . Web www.comune.sorrento.na.it
Fb www.facebook.com/comunesorrento . Tw www.twitter.com/comunesorrento

Rino Gaetano - AIDA LEGACY EDITION (Sony Music)

Rino Gaetano - AIDA LEGACY EDITION (Sony Music) - Midas Promotion
E’ tempo di anniversari, o meglio di compleanni di album epocali. Alcuni di fama mondiale come i cinquant’anni di “Sgt. Pepper” dei Beatles o i trenta di “The Joshua Tree” degli U2. Non sembri un azzardo aggiungere “Aida” di Rino Gaetano a questi illustri legami con la memoria del nostro passato. Per la storia della musica italiana non lo è affatto, e non lo è ancora di più se si pensa di quanta intelligenza, di quanta brillante sintesi storica, di quanto potere evocativo fossero fatte quelle strofe che si succedevano in un crescendo che da Giuseppe Verdi ereditavano il titolo, metafora del Bel Paese. “Aida”, il terzo album di Rino del 1977 dopo “Ingresso libero” ( 1974 ) e “Mio fratello è figlio unico” ( 1978 ), non venne capito subito: non era facile vedere nei vestiti di lino e seta quelli di Edda Mussolini e Galeazzo Ciano, o nelle calze a rete quelle di Marlene Dietrich, o nei trent'anni di safari tra antilopi e giaguari, sciacalli e lapin lo scandalo Lockheed delle tangenti pagate a politici e militari tedeschi e olandesi. Soprattutto perchè Rino ci aveva abituati ad una visione più scanzonata delle cose del mondo, quel marchio di fabbrica che era stato sbrigativamente etichettato come nonsense. Ma qui non c’era nonsense, semmai solo citazioni colte, dello stesso respiro immaginifico della “scimmia nuda” di Desmond Morris diventata popolarissima di questi tempi.
La versione 2017 di “Aida” ripropone il disco originale in versione rimasterizzata con un bonus disc contenente alcune rarities e chicche per collezionisti, ma soprattutto tre cover assolutamente inedite interpretate da tre artisti che, ognuno nel suo stile e sensibilità, hanno riletto Rino Gaetano in modo assai convincente. Abbiamo così una versione di “Aida” esaltata nella struttura rock a firma di Gianluca Grignani; “Escluso il cane” che Fabrizio Moro fa molto sua caricandola della passione civile che gli è congeniale, e “Spendi spandi effendi”, altro brano ispirato dalla cronaca dell’epoca, in questo caso la crisi petrolifera e l’austerity, interpretato da Briga che coglie un’ottima occasione per dichiarare la sua vicinanza alla canzone d’autore.
Nella versione in vinile, l’album rimasterizzato a 24bit – 192KHZ conterrà un bonus disc a 45 giri in pasta colorata con le cover di Grignani e Moro. La parte editoriale, note e curiosità, è stata curata dal giornalista John Vignola.
Midas Promotion